150 ANNI DI STORIA DELL’ ALPINISMO SULLE DOLOMITI DI SESTO

150 anni fa
: è il 18 luglio 1869, e più di preciso una domenica mattina, quando tre alpinisti si stringono la mano esultanti sulla Punta dei Tre Scarperi. Hanno appena portato a compimento la prima ascensione sulle Dolomiti di Sesto, la prima di una lunga serie. Tempo un mese e la stessa cordata conquista anche la Cima Grande. Così ha inizio la corsa alla vetta: alpinisti di tutto il mondo accorrono a Sesto in cerca di avventura, aprono nuove vie e poco a poco ispirano alla gente del luogo – per propria natura assai versata negli affari – l’idea di dedicarsi al turismo.

TUTTO L'ANNO
Sesto e le sue montagne: una grande storia d’amore!
Il Paese delle Tre Cime Vi invita ad un emozionante tour attraverso la sua storia alpinistica nel 2019. Ovunque nel paese c'è qualcosa di avvincente da scoprire: testimonianze di grandi conquiste, storie di alpinisti, vie e scalate da toccare e molto altro.

04 GENNAIO 2019
Apertura dell'anniversario “150 anni di alpinismo” e del Berg Film Festival
I fondatori del Berg Film Festival di Sesto presentano tutto l'anno veri e propri blockbuster, ma anche classici, cortometraggi autentici ed emozionanti documentari!

09 GIUGNO 2019 alle ore 10.00
La Meridiana
Inaugurazione ufficiale dell' “ora in montagna”, Frühschoppen con la banda musicale di Sesto e della prima marcia “Bergsteigermarsch” di Klaus Tschurtschenthaler!

L’ora in montagna: la straordinaria Meridiana di Sesto è forse lo skyline più rimarchevole creato dalla natura. Le cime dolomitiche Nove, Dieci, Undici, Dodici e Una, che svettano nel cielo sopra Sesto, formano insieme l’imponente orologio di pietra. Nelle giornate di bel tempo si può leggere l’ora basandosi sulla posizione del sole che illumina le cime.

A giugno e luglio 2019 questo suggestivo fenomeno naturale verrà esaltato da una messa in scena tanto coinvolgente quanto singolare.

26 GIUGNO 2019
Il viaggio tra i libri di vetta
Il libro di vetta è la prova scritta delle imprese eroiche in montagna. Ogni prima ascensione è frutto di coraggio, caparbia, forza mentale, abilità tecnica… e sempre anche di un pizzico di pazzia. Proprio queste impavide imprese sono state documentate sin dal tardo XIX secolo nei libri posizionati sulle vette delle montagne.

Dal 26 giugno 2019 la località di Sesto porta a valle i suoi libri “firmati in cielo”, inscenandoli in modo spettacolare e rendendoli accessibili al grande pubblico. All’inaugurazione parteciperà anche una delegazione di Zermatt, città gemellata di Sesto
.

13 a 20 LUGLIO 2019
La settimana della montagna a Sesto
Escursioni nelle Dolomiti di Sesto sulle tracce di grandi alpinisti. La settimana della montagna offre un vasto programma di visite guidate ed escursioni nelle Dolomiti, Patrimonio dell’Umanità dell’UNESCO, nonché di vari eventi serali. In collaborazione con la Scuola di Alpinismo Sesto Tre Cime e il Parco Naturale Tre Cime, vengono organizzate conferenze tematiche e visite guidate in montagna su magnifici sentieri panoramici.

Due highlight molto speciali da non perdere sono: La 3a edizione di Vertical Arena Sexten, il 20 luglio, e il PEAKnic con vista il 18 luglio. 

18 LUGLIO 2019
PEAK-nic con vista
Fu il 18 luglio 1869, una mattina di domenica, quando tre alpinisti si strinsero le mani sulla Punta dei Tre Scarperi. Il primo rendez-vous in vetta tra uomo e montagna ufficialmente documentato nelle Dolomiti di Sesto a cui fecero seguito molti altri.

A distanza di esattamente 150 anni, questa pietra miliare nella storia di Sesto viene celebrata a dovere, con buona musica dal vivo e un pic-nic gourmet nello “Stadile Winkl” ai piedi della Punta dei Tre Scarperi. Non mancate all’appuntamento e soprattutto non perdetevi l’illuminazione scenografica del percorso originale.

20 LUGLIO 2019
Vertical Arena Sesto III
4 alpinisti provenienti da 3 ­paesi raccontano… Conferenza serale con successivo dibattito. Il 20 luglio alle ore 20.00 protagonisti di riconosciuta fama presentano la loro passione. Con una relazione iniziale di 20­minuti intesa a fornire spunti di riflessione sul tema, i protagonisti racconteranno le loro recenti conquiste e progetti per poi discuterne con i presenti in un dibattito di alto livello. Ci sarà la traduzione simultanea.


21 AGOSTO 2019
la cima grande
Il 21 agosto 1869 la stessa cordata che aveva conquistato la Punta dei Tre Scarperi raggiunse anche la vetta della Cima Grande. Per rendere onore ai tre pionieri della montagna Grohmann, Innerkofler e Salcher, intorno alle Tre Cime e nelle valli ai loro piedi verrà organizzata una grande festa in montagna.

Tra le attrazioni più particolari vi sono la capsula del tempo installata presso il Rifugio Antonio Locatelli e le retrospettive storiche della Val Fiscalina. In serata è prevista, nel palaghiaccio di Dobbiaco, la proiezione del documentario “Die Große Zinne” realizzato da Reinhold Messner.

La storica Val Fiscalina – un viaggio nel tempo
La Val Fiscalina intorno al 1900: punto di partenza di numerose cordate alla ricerca di nuovi percorsi in montagna, punto d’incontro di turisti e guide alpine, popolare meta per escursionisti provenienti da ogni dove… Fatevi sedurre dal fascino di altri tempi, incontrate i pionieri che hanno scritto la storia dell’alpinismo e ascoltate i loro racconti.


29 SETTEMBRE fino al 01 OTTOBRE 2019
Dolomites UNESCO Forum e “Sextner Kamingespräche”
“10 anni di Dolomiti Patrimonio UNESCO, e ora?”
In occasione dell’anniversario dell’inserimento delle Dolomiti nella lista UNESCO del patrimonio dell’umanità, EURAC Bolzano, IDM Alto Adige, la fondazione Unesco Dolomiti e l’associazione turistica di Sesto organizzano un convegno di due giorni i cui esiti verranno presentati nell’ambito della popolare manifestazione serale “Sextner Kamingespräche” dell’associazione culturale sextenkultur.


30 DICEMBRE 2019

Fuochi d'artificio silenziosi e la conclusione dell'anniversario
"Time to say goodbye", il Capodanno in montagna un po' diverso. Anche quest’anno a Sesto si festeggia il Capodanno in modo assolutamente originale: per evitare il trambusto dell’ultimo giorno dell’anno, i festeggiamenti verranno anticipati al 30 dicembre. Oltre alla tradizionale fiaccolata della Scuola Sci Dolomiti di Sesto con effetti sorpresa “fulminanti”, ci aspetta l’ineguagliabile highlight: il grande e silenzioso spettacolo pirotecnico, che sarà accompagnato dal canto di un musicista di Sesto. Time to say goodbye - momento da pelle d'oca!

  • an-den-drei-zinnen-1920-ca
  • moos
  • dreizinnen

avanti
La zona delle Tre Cime nelle Dolomiti si può scoprire sia con escursioni in montagna nelle Dolomiti che in bicicletta. In inverno, la Terra delle Tre Cime offre bellissime piste per sciare nel cuore delle Dolomiti e 200 km di piste per lo sci di fondo, sempre innevate e battute.
Le vacanze nella zona delle Tre Cime/3 Zinnen in Alta Pusteria offrono molto anche dal punto di vista culturale con: le Settimane Musicali Gustav Mahler, il Festival dell'Alto Adige, il Grand Hotel, musei all'aperto della Prima Guerra Mondiale e numerosi altri musei.
Fanno parte del comprensorio: Sesto, San Candido, Dobbiaco, Villabassa e Braies. Scopriteli durante il vostro soggiorno in uno degli hotel o alloggi nella zona delle Tre Cime/3 Zinnen in Alta Pusteria.