Vacanze in sicurezza

Viaggio sicuro: L'Alto Adige ha iniziato una nuova vita quotidiana sicura. Qui troverete informazioni aggiornate per la vostra vacanza a Sesto.

IL GALATEO DEL CORONAVIRUS

Il coronavirus ha cambiato molte cose. Noi stessi, i nostri comportamenti, ma anche l’ambiente in cui ci muoviamo.
Tutt’ad un tratto bisogna mantenere le distanze. Abbiamo imparato a sorridere con gli occhi e a riscoprire le piccole
cose belle della vita - #quellocheamo. Ciò che prima era scontato, oggi ha acquistato un nuovo significato: libertà,
comunità, salute. Valori che abbiamo imparato ad apprezzare di più. Comportandoci con rispetto e la dovuta attenzione.
E poi? E poi ci godremo finalmente la libertà ritrovata, la spensieratezza, la natura, più bella e incontaminata che mai.
E ci godremo le piccole gioie della vita… quest’anno abbiamo l’opportunità di trascorrere una vacanza più lenta, più
tranquilla e più rilassante. Cogliamola e godiamocela con il dovuto rispetto – per noi, per gli altri, per la natura.

Godetevi la vostra permanenza a Sesto e abbiate cura di voi.

THE PLACE TO BE

Non ci sono dubbi – ora più che mai Sesto nella zona delle 3 Cime è la meta perfetta per un soggiorno in assoluta serenità
e sicurezza: aria pura di montagna, viste sconfinate che fanno bene al cuore e alla mente e tanto spazio per muoversi in libertà immersi in un paesaggio naturale straordinario. Naturalmente i gestori e gli esercenti del posto sono perfettamente a
conoscenza delle misure di sicurezza e igiene e si impegnano ad attuarle con la massima diligenza. Ma ricordatevi sempre:
c’è bisogno dell’aiuto e della collaborazione di tutti noi!

LE REGOLE D’ORO
In Alto Adige sono state definite tre semplici regole di comportamento per garantire la salute, il rispetto e la sicurezza di tutti:

DISTANZIAMENTO SOCIALE
La distanza minima di sicurezza tra persone che non condividono lo stesso tetto è di un metro.

PROTEZIONE DELLE VIE RESPIRATORIE
Se la distanza minima di sicurezza non può essere rispettata, bisogna indossare una protezione delle vie respiratorie – anche all’aperto. In tutti gli spazi pubblici e negli ambienti chiusi (negozi, mezzi di trasporto pubblici e funivie) nonché quando si entra in ristoranti e bar è obbligatorio indossare una mascherina che copra la bocca e il naso.

IGIENE
Si raccomanda di lavarsi le mani con cura e/o di utilizzare regolarmente i disinfettanti disponibili in tutti gli ambienti pubblici.

AMBIENTI PUBBLICI
Nel vostro alloggio e in tutti gli ambienti pubblici (negozi, ristoranti, bar, mezzi di trasporto pubblici, funivie ecc.) vale
la distanza minima di sicurezza – ad eccezione per i membri della stessa famiglia. Al check-in vi saranno spiegate le misure
di sicurezza specifiche attuate nel vostro esercizio ricettivo – ci sono differenze in relazione allo spazio disponibile, ai servizi
offerti e alle varie procedure: accesso al buffet, ingresso alla spa ecc.

TEMPO LIBERO
Per garantire il rispetto della distanza minima è stato necessario modificare e riorganizzare molte procedure.
Per questo motivo è possibile che si verifichino ritardi o tempi di attesa più lunghi soprattutto nelle strutture per il
tempo libero. Calcolate i tempi con generosità e informatevi in anticipo sulle norme in vigore, gli orari di apertura e le possibilità offerte. Per via delle norme di distanziamento nei mezzi del trasporto pubblico sono disponibili meno posti. Informatevi su possibili alternative e metodi di spostamento ecologici: molti tragitti si possono combinare benissimo con una bella passeggiata o sono percorribili con la bici (a noleggio) …Pianificate le vostre escursioni e gite in montagna con cura
e agite in modo responsabile: è possibile che nell’uso dei mezzi di trasporto pubblici vi siano ritardi o tempi di attesa
più lunghi e che nelle baite e nei rifugi siano disponibili meno posti.

IMPIANTI DI RISALITA
Quest’anno la funivia Monte Elmo trasporta un numero ridotto di passeggeri il che può eventualmente allungare
i tempi di attesa. Tutte le altre cabinovie trasportano esclusivamente persone appartenenti allo stesso nucleo
famigliare. I gestori, ovviamente, hanno adottato tutte le misure necessarie per garantire il rispetto delle distanze di
sicurezza e delle norme di igiene – tuttavia, per evitare code e assembramenti è consigliabile acquistare i biglietti in anticipo online.

BAITE DI MALGA & RIFUGI
Per motivi di sicurezza è stato ridotto il numero di posti a sedere nelle baite e nei rifugi di montagna – soprattutto
all’interno dove lo spazio il più delle volte è già limitato. Per questo motivo è molto importante consultare le previsioni
del tempo prima di partire per un’escursione o un tour in montagna. E anche se alcune baite offrono un servizio di
asporto, è sempre raccomandabile portarsi dietro bevande e cibo. Attenzione: i posti letto nei rifugi devono essere
prenotati in anticipo.

EVITARE RIFIUTI
Lo sappiamo bene: la salute e la sicurezza hanno la precedenza su tutto. Tuttavia non bisogna perdere di vista l’attenzione all’ambiente evitando rifiuti inutili – o avendo cura perlomeno di smaltirli in modo corretto. È ovvio che non è possibile rinunciare ai guanti monouso durante la spesa o al buffet della prima colazione – ma in molti ambiti esistono valide alternative: portate sempre con voi la vostra mascherina personale. E se siete sprovvisti, sappiate che all’ufficio turistico di Sesto sono disponibili modelli lavabili in stile locale…

HOTLINE
L’Agenzia per la protezione civile della Provincia di Bolzano ha istituito un numero verde gratuito per informazioni sul coronavirus.
Il servizio è attivo dalle 8:00 alle 20:00 e vi consente di rivolgere domande in merito al virus e/o di segnalare casi
sospetti.

Numero verde 800 751 751

Attenzione! In casi acuti, nel caso di insufficienza respiratoria o di febbre alta si raccomanda di contattare il
numero di emergenza internazionale 112.